imagealt

FASE COMUNALE DI CORSA CAMPESTRE, GLI ALUNNI DEL II ARDIGO’ SUGLI SCUDI!

Dopo circa tre anni di forzata interruzione imposta dalla pandemia, tornano i Giochi Sportivi Studenteschi.

Primo appuntamento presso il Centro Sportivo Filippo Raciti- Le Brentelle, dove il 20 dicembre si è svolta la fase comunale della competizione Corsa campestre. I nostri ragazzi e le nostre alunne hanno incrociato le lame con i loro coetanei degli altri Istituti aderenti, conseguendo ottimi risultati. La categoria “Ragazze “(nate 2011), ha rotto il ghiaccio scendendo subito in campo, e la nostra squadra, anche se penalizzata da qualche assenza dell’ultima ora, si è difesa egregiamente pur non riuscendo a piazzare alcuna partecipante in premiazione. Ma la strada era oramai aperta, e alle loro spalle i nostri “Ragazzi “(nati 2011) hanno sbaragliato il campo: Luca Gambato si è lasciato alle spalle tutti gli avversari, tagliando il traguardo per primo e laureandosi Campione Comunale 2022-23. Ma alle sue spalle, ritroviamo Mattia Gugelmetto al 6° posto ed Edoardo Lo Presti all’ 11°, per un successo di squadra per distacco nei confronti del secondo Comprensivo classificato, e relativa affermazione come Squadra Campione comunale! La festa era appena cominciata: tra le Cadette, nate 2009 e 2010, Alice Favero al 3° posto, Anna Basso al 4° e Penelope Mantovani al 12°, costruivano la seconda vittoria a squadre di giornata, portando anch’ esse a casa il titolo di Campionesse comunali a squadre, con un punteggio quasi da doppiaggio nei confronti della squadra seconda classificata. Infine i Cadetti, nati 2009 e 2010: nelle concitate fasi di partenza, Leopoldo Maffei viene segnalato per un presunto contatto e la Giuria, al traguardo, annulla discutibilmente per squalifica il suo 5°posto ottenuto con fatica sul campo. Nonostante ciò, Jacopo Mammano al 5° posto confermato, Andrea Giannone all’ 11° e Alberto Radhima al 17°, inanellano un’altra splendida prova col 3° posto di squadra, e che solo a causa della squalifica di Leopoldo, probabilmente ci priva di una terza possibile vittoria di squadra su quattro categorie in gara. Tutto questo senza considerare le altre belle prove messe in campo individualmente da tutti gli altri nostri splendidi ragazzi e ragazze nel corso della mattinata nelle rispettive categorie, ed ai quali vanno il ringraziamento ed il plauso dell’Istituto tutto per l’impegno profuso.


Nel complesso una bella mattinata di sport vissuta in serenità e armonia, col conseguimento di risultati che lasciano ben sperare in vista della successiva tappa a estensione Provinciale, che ci vedrà impegnati il 25 gennaio.
Ad majora !!!