imagealt

Area umanistica - attività Mameli

INCONTRO CON ALEX ZANARDI

L'8 marzo 2017, dalle 10 alle 12, nell'Aula Magna dell'Istituto, le classi seconde della Mameli hanno incontrato Alex Zanardi.

Si è parlato della sua vita, della disabilità, della curiosità e della determinazione che l'hanno sempre spinto a raggiungere nuovi obiettivi, dell'impegno nell'associazionismo.

"A volte ti rendi conto che non ce la fai più, perché sei passato tante volte da situazioni difficili. Tenendo duro hai portato a casa il risultato anche se è un esercizio che non sempre ti riesce, però quei 5 secondi in cui chiudi gli occhi e pensi che c'è ancora qualcosa che si può dare, alle volte sono fondamentali. 5 secondi che ci sono in tutto, nel lavoro, negli affetti, nelle relazioni con le persone e l'idea stessa di provare a dare qualcos'altro nei momenti in cui pensavi di aver dato tutto o credevi di averlo fatto. La condivisione, stare con gli amici, stare attorno ad un tavolo non è solo un modo per rendere eterni dei ricordi, ma anche un modo per progettare il cammino verso nuovi orizzonti. Quando poi porti a casa un risultato che ti sorprende, ciò diventa quasi una droga della quale non puoi fare a meno, li vai a cercare ovunque quei 5 secondi..." 

Vi invitiamo a rivedere i video presenti ai seguenti link:

1) www.youtube.com/watch?v=3wi06w0vAoU ("5 secondi")

2) www.gazzettadiparma.it/video/238871/Alex-Zanardi-David-Letterman-show-intervista-testimonianza.html

3) www.youtube.com/watch?v=4Dn_ghAQk54 (Alex Zanardi e i 5 punti fondamentali della preparazione per RIO 2016)

4) www.youtube.com/watch?v=eGZJmM3RKAQ (L'incontro di Vittorio Podestà e Alex Zanardi)

5) www.youtube.com/watch?v=ywsB65YfLOQ (Laguna Seca 1996 - Last Lap)

6) www.youtube.com/watch?v=4d80NVr6GF4 (associazione Bimbingamba).

Il nostro Istituto vuole impegnarsi a sostenere l'Associazione Bimbingamba che realizza protesi per i bambini che hanno subito amputazioni e che non possono usufruire  dell’assistenza sanitaria. Sono bambini che provengono da ogni parte del mondo e hanno perso uno o più arti per incidenti, malattie o per lesioni provocate da esplosioni o armi da fuoco in zone di guerra. L’Associazione “Alex Zanardi” BIMBINGAMBA Onlus opera grazie a R.T.M. Ortopedia e Centro di Riabilitazione Casalino con la collaborazione di Clinica Mobile nel Mondo del Dottor Claudio Costa, Claudio Panizzi fisioterapista e Studio Ferri & Associati di Bologna. I bambini vengono assistiti durante tutta la loro permanenza in Italia anche dal punto di vista logistico. Ad oggi sono stati trattati oltre 100 bambini amputati. L’Associazione inoltre sta lavorando attivamente al progetto BIMBINGAMBA – Sport per avviare alla pratica dell’handbike i bambini  amputati o con lesioni spinali.

Vorremmo prenderci l'impegno preciso di seguire ANDREEA STEFANIA, una bambina di  9 anni, proveniente dalla Romania che presenta una MALFORMAZIONE CONGENITA all'ARTO INFERIORE SINISTRO. Sarà ospite dell'Associazione dal 10 aprile 2017. Per la realizzazione della sua prima protesi occorrono € 3.100 circa.

 

 

Zanardi1
Zanardi2
Zanardi3
Zanardi4
Andreea Stefania

Pubblicata il 11-03-2017 da PLESSO MAMELI